Birmingham Ornament di Andrey Sivestrov e Yuri Leiderman. Frammenti di musiche, parole e immagini si susseguono senza apparente filo, con tono surreale e grottesco, in diverse città del mondo.

Dovrebbero spiegare la logica dell'operazione due speakers moscoviti che però non fanno che aggiungere elementi difficilmente decifrabili. In realtà però due fili rossi si scovano facilmente: la memoria degli orrori nazisti e l'utopia di unione di razze, popoli e individui. Il nesso mai risolto ma ovvio tra i due fili rende il film a tratti intelligentemente emozionante, anche grazie all'indecifrabilità emotiva nella quale lo spettatore viene coinvolto. Tuttavia la natura programmaticamente frammentaria dell'opera impedisce un andamento realmente appassionante e resta la netta sensazione che l'operazione sia in grado di reggere davvero poche decine di minuti: ci si stanca ben prima dell'ora e dieci quando arriva la sospirata fine.
Alessandro Cinquegrani

Источник

Колонки

  • yl2
    Юрий Лейдерман
  • tutkin
    Алексей Тютькин
  • zhizn-poeta
    Жизнь поэта
  • marchenkova
    Секс.Виктория Марченкова
  • gavrilova
    Ландшафт. Софья Гаврилова
  • rada-landar
    Отрадные истории
  • ab
    Поздно ночью с А.Баевер
  • maria-fedina
    Из гроба. Мария Федина
  • vs
    VS
  • lyusya-artemeva
    Синяя Птица